da MER 26 DICEMBRE 2018 a DOM 6 GENNAIO 2019 ore 21.00 (festivo ore 17.00)

Shhh parlate piano e non fatevi scoprire… Siamo a Chicago nel 1930 e stiamo per entrare in uno speakeasy, uno di quei locali in cui ufficialmente si bevono solo gazzosa e orzata, ma che in realtà nascondono molte sorprese. Al cenno convenuto che solo noi “del giro” conosciamo, tutto si trasforma e il grigio stanzone triste lascia spazio a una festa sfrenata animata da attrazioni, comici e personaggi strampalati.

Ancora una volta a Le Musichall niente è come sembra: tutto può accadere dentro uno speakeasy e tutto quello che accade resta lì dentro, al riparo da sguardi indiscreti.
Il nuovo spettacolo firmato da Arturo Brachetti e Stefano Genovese conduce il pubblico in una festa sfrenata anni ‘30, fatta di satira tagliente e gambe lunghe in calze a rete, eclettici Maestri di Cerimonia e Chanteuse d’altri tempi, parodie contemporanee e seducenti ballerini, comici strampalati, swing, poetiche visioni e sferzanti trasgressioni.
Un viaggio all’indietro di quasi 100 anni, in un tempo passato ma in realtà attuale…

Ideato da Arturo Brachetti
Regia di Stefano Genovese
Con la compagnia di artisti de Le MusichallDiego Savastano (Maestro di Cerimonie), Mr Bang, Le Due e un quarto, Adel Tirant, Italia e Uliana, e i ballerini Ilaria Anania, Martina Mattei, Jesus Bucarano e Raffaele Polito.
Direzione musicale di Emiliano Begni. Arrangiamenti di Stefano Ciuffi. Coreografie di Cristina Fraternale Garavalli. Scene di Jacopo Valsania e Carmelo Giammello. Luci di Gianluca Saccone. Costumi di Monica Cafiero. Direzione tecnica Fullight Service.

Acquista ora