GIO 6 FEBBRAIO 2019 ore 21.00

Luigi Ciotta

ABATTOIR BLUES

Con l’ultimo spettacolo della Trilogia dell’Abbondanza , dopo gli sprechi alimentari (Funky Pudding – 2009) e l’abuso di zuccheri (Sweet Dreams – 2014), Luigi Ciotta punta il dito su un tema caldo dei nostri tempi: il maltrattamento degli animali negli allevamenti intensivi e il rapporto ambivalente con la carne, ai giorni nostri caratterizzato da sempre nuovi tabù. Ma il tema centrale è sempre l’uomo con le sue contraddizioni e debolezze nell’affrontare i sentimenti più oscuri della sua anima, della sua parte più bestiale.
A ciascun animale spetterà una sorte diversa, così la macellazione diventerà un pretesto per esibirsi in numeri comici circensi e grandi classici della magia: un maiale, ad esempio, prima di essere macellato verrà tagliato a pezzi per essere poi ricomposto in una scatola magica; un coniglio riapparirà da un cappello per scappare al suo destino, mentre una gallina obesa sparirà da una gabbia troppo stretta per contenerla. Dei polli diventeranno cavie contro le quali lanciare coltelli prima di essere appesi al gancio e offerti al pubblico nella formula “già spennati”, una pecora verrà suonata come cornamusa ed un mezzo manzo appeso ad un palo diventerà un partner per un acrobatica scena di Tango.

Il carro caotico nel quale questi animali sono stipati ci riporta però anche alla tratta degli esseri umani che ieri come oggi avviene nel nostro mondo. Ispirandosi ai barconi stracarichi di immigrati che solcano le acque del Mediterraneo, questo carro potrebbe quindi anche essere una “contemporanea” Arca di Noè che però non porterà in salvo questi animali che, in un gioco di roulette russa, si ritroveranno uno ad uno in un mattatoio.

Acquista ora

Luigi Ciotta è attore di teatro, clown, buffone, artista di strada e presentatore di varietà. Nato a Palermo e laureato a Bologna, si appassiona al teatro e si trasferisce a Torino, dove frequenta la Performing Art University diretta da Philip Radice. Dal 2005 si esibisce in tutto il mondo con i suoi spettacoli originali, tra comicità e teatro di prosa.